Blog

28 luglio – Serata di Gala e Premiazione per Luca Foffano al Premio Charlot a Salerno

Sabato 28 luglio dalle 21:30 all’Arena del Mare di Salerno al Gran Galà di premiazioni della XXX edizione della manifestazione dedicata al grande Charlie Chaplin diretta da Claudio Tortora, e sostenuta dalla Regione Campania con i fondi europei, dall’Autorità Portuale e dal Comune di Salerno. A condurre la serata sarà Piero Chiambretti che accoglierà sul palco i numerosi artisti premiati ed ospiti. I riconoscimenti, le prestigiose e ambite statuette raffiguranti Charlot, saranno consegnati dall’ospite d’onore Eugene Chaplin,  figlio del grande Charlie, che negli anni continua a portare avanti la memoria del padre.

Premio speciale quest’anno anche a Luca Foffano (La voce di Venezia), artista eclettico che con la forza della sua voce ama sperimentare la sovrapposizione di generi diversi, la fusione della musica pop con la tradizione dell’opera.

Una lunga esperienza che parte dalle esibizioni sulle gondole lungo i canali e la laguna di Venezia, un disco con la storica etichetta britannica Decca Records con il trio “The Gondoliers”, un live a Londra alla BBC Radio 5, fino a calcare importanti palchi in giro per il mondo tra cui il concerto a New York con la Symphony Orchestra o il premio ricevuto da Mercedes Ellington figlia di Duke Ellington al “Duke Ellington jazz festival USA“, in Lettonia a Riga , a Montecarlo, in Russia a Mosca ed in Italia tra cui all’ Arena Alpe Adria a Lignano Sabbiadoro, nello storico Teatro Malibran a Venezia ed ancora a Milano al Teatro Arcimboldi con una plateale standing ovation nelle 4 date consecutive.

L’artista Luca Foffano si esibirà per il grande pubblico del Premio Charlot presentando anche il suo singolo “Indivisibili” che anticipa l’album di prossima uscita, un nuovo progetto in stile crossover con l’etichetta discografica salernitana Bit & Sound Music del produttore Tino Coppola.

All’attrice inglese Premio Oscar Vanessa Redgrave il Premio Charlot 2018 “Grandi protagonisti dello spettacolo”, il Premio alla Carriera quest’anno sarà assegnato a Sandra Milo.

Per il cinema, Premio Speciale Charlot a Carlo Verdone per il suo ultimo successo “Benedetta follia”. Per la sezione Cinema Corti, premi a Gianmarco Tognazzi e Carolina Crescentini per il Festival Internazionale Corto Tulipani di Seta Neri, e il premio speciale a “Processo a Chinnici”, il corto diretto da Marco Maria Correnti, prodotto da Tramp Limited con Ficarra e Picone da un’idea di Giovanni Furnari, per la particolare tematica trattata, la mafia vista dai ragazzini, con protagonisti tutti giovanissimi attori debuttanti. Per la musica, partecipano Michele Zarrillo e Simona Molinari. Le targhe Premio Charlot saranno consegnate a Frank Matano per l’opera prima “Tonno Spiaggiato” e a Maria Sole Pollio “Rivelazione Fiction” per Don Matteo 11. Tra gli altri premiati: Rita Dalla Chiesa (Giornalista dell’anno), Catena Fiorello (premio speciale Letteratura). E ancora per la categoria “Televisione e fiction”, il premio va al “Commissario Montalbano”, per la sezione cinema e televisione vince l’attore Cristiano Caccamo. Per lo Spot Pubblicitario Tv premiato Buondì Motta e per la categoria Programma Radiofonico “Tutta Italiana d’autore” della Rai.