Sara Mazzaccaro

Sara Mazzaccaro
Biography

Sara Mazzaccaro (8 Ottobre 1987) è una cantautrice con una vita artistica vissuta sempre sul palco, dividendosi tra teatro e musica, a cui si appassiona fin dall’età di quattro anni, cominciando presto a studiare i rudimenti della tecnica canora e ad esibirsi in varie manifestazioni.

Ha sempre amato scrivere e, nel 2000, a seguito della morte di un padre mai presente nell’età infantile, trova sfogo e rifugio nella scrittura dei suoi tanti testi musicali ancora inediti. Nell’anno 2006, consegue il diploma di maturità linguistica.

Nel 2007 si avvicina al mimo ed in contemporanea iniziano le prime esperienze corali con il coro Gospel “Shine on me choir”, segue un’importante esperienza internazionale in tour a bordo della nave “Simphony” della Compagnia da Crociera finlandese Silja Line.

Nel 2012 studia presso “Il centro professionale per attori e danzatori” (Sa), seguendo corsi di recitazione con Anna Nisivoccia e Antonello De Rosa, musica teatrale con Rocco Vertuccio, canto con Maria Pia Del Giorno, danza-teatro con Claudio Malangone, Enzo Capasso e Suzanne Kempster. Nello stesso anno vince la prima edizione del programma televisivo “Musica è” con l’incisione del singolo “Sometimes I think of you” collaborando con i musicisti Jerry Popolo (sax) e Dario Deidda (basso).

A “Umbria Jazz Festival” si esibisce a Perugia, in piazza “IV Novembre”, con la Big Band dell’Università di Salerno diretta dal M° Stefano Giuliano, come corista del cantante Alvaro Ramirez.

Con la canzone “Todo de mi”  del M° P.Cairone, (trasmessa su varie emittenti radiofoniche) partecipa  alla 2° edizione del festival “Un bosco per Kyoto”, tenuto al Teatro Ariston di Sanremo.

Nel 2013 decide di approfondire gli studi di pianoforte con il M° Bruno Salicone e di solfeggio col M° Corrado Marciano.

A settembre del  2014, inizia il percorso triennale in canto Jazz presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino che concluderà brillantemente nel Marzo 2017 con la valutazione di 110 e lode.

In questi anni continua l’esperienza corale nel progetto “Dreams, Hope and Mr Clapton”, guidato dal cantante chitarrista dei Doc Rock, Puccio Chiariello e nel tour “Stato di Grazia” dell’ex voce dei Matia Bazar, Roberta Faccani. Nel 2015 partecipa ai seminari del M° Elisabetta Antonini, del M° Alberto Marsico e del M° Aldo Bassi a Viterbo durante il Festival “Tuscia in Jazz”.

Partecipa e vince la terza edizione del Festival Nazionale dei Conservatori Italiani, tenutasi a Frosinone con la sua band “Soul Direction”. Apre il concerto “singing Naples” con il gruppo formato da Javier Girotto, Marina Buno, Marco Siniscalco, Emanuele Smimmo e Francesco Nastro, in occasione del primo anno del Castelvetere Jazz Festival.

Nel 2017, poi, apre il concerto di Regina Carter al Modo di Salerno e nel 2018 tra i protagonisti di una delle serate della sedicesima edizione del “Fiano Jazz Festival”, insieme al gruppo “ Musica da Ripostiglio”.

Nel 2015 entra a far parte del noto gruppo musicale, i “Santarosa”, guidato dal M° Pasquale Curcio, collaborando con Guido Feri e Paolo Baldambembo, incide con loro gli inediti “Ora o mai più’”, “Oltre il tempo noi”, “Siamo indiani”. La promozione di questi brani la vedrà protagonista in molte  trasmissioni televisive e radiofoniche, come “La vita in diretta” su Rai 1. Rimarrà nel gruppo fino al 2018.

Con la partecipazione straordinaria del chitarrista Michele Ascolese, durante il concerto tenutosi a Pitignano (Gr), si esibisce come corista della Tribute Band di De Andrè “L’Agnata”.

Nel 2016 fa parte della band tarantina “Funky Fingers Band”. Rimarrà con loro fino all’inizio del 2018. Sempre nel 2016, apre il concerto di Albano con la canzone “The Best”  di Tina Turner, nella suggestiva location dei templi di Paestum. Sarà proprio quella canzone a portarle fortuna: È una delle finaliste di “Sing city”, il primo festival di ONSTAGE ed RDS , condotto da Claudio Guerrini, che le permetterà di esibirsi in una delle maggiori piazze di Milano , supportata dai ragazzi del rinomato “CPM”.

Nel 2017, partecipa come ospite ad “Alatri Jazz” con il gruppo Giordano-Mazzaccaro 5et, formato da Antonio Giordano, Sara Mazzaccaro, Leonardo de Lorenzo, Gianni Pepe, Marco De Tilla. Dall’Ottobre del 2017 è mamma del meraviglioso Mattia, divenuto maggiore forza ed ispirazione anche per la sua carriera artistica.

Nel 2018 è  tra i finalisti di Area Sanremo concorrendo alle selezioni di Sanremo Giovani, superando gli oltre 2500 concorrenti, riesce a posizionarsi con grande soddisfazione tra i 76 finalisti del concorso con il brano “Felix”, di cui è cantautrice con l’arrangiamento curato dal M° Pasquale Curcio.

E’ un’importante risultato, per il consenso della critica ed una conferma che la strada intrapresa della composizione e ricerca del proprio mondo musicale si sta delineando e concretizzando.

In qualità di Vincitrice di una borsa di studio da Area Sanremo, partecipa allo stage intensivo con Tania “Lighea” Montelpare.

Invitata a partecipare al concorso “Promuovi la tua Musica” conquista il primo posto con una promozione nelle radio italiane.

Nel gennaio 2019, inizia un nuovo percorso artistico con l’etichetta discografica Bit & Sound Music, il produttore Tino Coppola ed il producer Pasquale Curcio.